Archivio news

21/04/2020

Quando un reato commesso prima dell’inizio del rapporto può giustificare un licenziamento

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 3076/2020, del 10.02.2020, rifacendosi ad un suo precedente orientamento (Cass. n. 24259/2016), ha confermato Leggi tutto

07/04/2020

Il diritto alla qualifica superiore spetta anche in caso di conferimento frazionato ma sistematico delle mansioni corrispondenti

La Corte di Cassazione, con Ordinanza n. 1556 del 23 gennaio 2020, ha affermato che la reiterata e sistematica assegnazione del lavoratore a mansioni Leggi tutto

26/03/2020

Al verificarsi di un infortunio non si può supporre automaticamente l'inadeguatezza delle misure di protezione

Il datore di lavoro non risponde dell'infortunio del dipendente se dimostra di aver fornito i dispositivi di protezione individuale del caso, di aver Leggi tutto

19/03/2020

Licenziamento individuale dopo la procedura di riduzione del personale

La recente sentenza della Corte di Cassazione, n. 808/2020, affronta il caso di un lavoratore licenziato per ragioni economiche poco tempo dopo la fine Leggi tutto

05/03/2020

DISCRIMINAZIONE SINDACALE E ONERE DELLA PROVA C. Cassazione 2 gennaio 2020, n. 1

Con la prima sentenza del nuovo anno – ovvero con la numero 1, pubblicata lo scorso 2 gennaio 2020 - la Corte di Cassazione, Sezione Lavoro è Leggi tutto

27/02/2020

Il licenziamento disciplinare è valido anche se una sola delle condotte addebitate al dipendente risulta provata

La Corte di Cassazione, con una recente pronuncia del 07.01.2020, n. 113/2020, ha confermato il principio secondo cui, in caso di contestazioni disciplinari Leggi tutto

13/02/2020

IL JOBS ACT DI NUOVO DAVANTI ALLA CONSULTA: ORDINANZA DEL TRIBUNALE DI BARI SULLA LEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE DELL’ART. 4 D. LGS. 23/2015.

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 4 dicembre l’ordinanza N. 214/2019 del Tribunale di Bari che sottopone nuovamente alla Leggi tutto

06/02/2020

L'account di posta elettronica aziendale del lavoratore deve essere disattivato dal datore di lavoro dopo la cessazione del rapporto

Il Garante per la protezione dei dati personali, con il provvedimento n. 216 del 4 dicembre 2019, ha chiarito che non è conforme ai principi in Leggi tutto

30/01/2020

LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO E TUTELA APPLICABILE TRIBUNALE DI TORINO, SENTENZA 13.11.2019, N. 1676

“Il mancato assolvimento dell’obbligo di repêchage da parte del datore di lavoro - elemento costitutivo del licenziamento per giustificato Leggi tutto

23/01/2020

Licenziamento per giustificato motivo oggettivo e obbligo di repechage

Con la recente sentenza n. 29099 del 11 novembre 2019, la Corte di Cassazione torna sul tema del licenziamento per giustificato motivo oggettivo e sui Leggi tutto

News dello studio

apr21

21/04/2020

Quando un reato commesso prima dell’inizio del rapporto può giustificare un licenziamento

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 3076/2020, del 10.02.2020, rifacendosi ad un suo precedente orientamento (Cass. n. 24259/2016), ha confermato il principio secondo cui, in caso di condotta extra-lavorativa

apr7

07/04/2020

Il diritto alla qualifica superiore spetta anche in caso di conferimento frazionato ma sistematico delle mansioni corrispondenti

La Corte di Cassazione, con Ordinanza n. 1556 del 23 gennaio 2020, ha affermato che la reiterata e sistematica assegnazione del lavoratore a mansioni superiori, pur se frazionata e non continuativa,

mar26

26/03/2020

Al verificarsi di un infortunio non si può supporre automaticamente l'inadeguatezza delle misure di protezione

Il datore di lavoro non risponde dell'infortunio del dipendente se dimostra di aver fornito i dispositivi di protezione individuale del caso, di aver adeguatamente istruito il dipendente sui rischi specifici

News Giuridiche

set29

29/09/2022

Intelligenza artificiale e funzionamento degli organi sociali

<p><strong>Di seguito l'articolo

set29

29/09/2022

Al via la riforma della giustizia civile: le principali novità

Prima del congedo da Palazzo Chigi, il

set29

29/09/2022

Riforma del processo penale: via libera del Consiglio dei Ministri

Il decreto legislativo, approvato in via